Via Spaziani 2/A, Isola Della Scala (VR)

Orari

09:00-12:30 15:30-19:30

Chiamaci

+39 045 7301157

No Products in the cart

Via Spaziani 2/A, Isola Della Scala (VR)

09:00-12:30 15:30-19:30
+39 045 7301157

Internet senza linea fissa: siamo veramente sicuri?

Ultimamente ne sentiamo parlare praticamente ovunque: attivazione senza linea fissa, internet alla velocità cosmica senza pagare il canone Telecom, ecc.

Per anni la frase “senza pagare il canone Telecom” ci ha indotti a fare scelte a volte fin troppo azzardate, spesso riconducibili alla rabbia.
Sì perché quando si parla di bollette e costi fissi, a noi italiani sale subito la rabbia contro il sistema che ci vuole far pagare sempre e comunque.

Discorsi populisti a parte, è vero: ci hanno abituato a pagare tutto e forse cose che nemmeno utilizziamo.
Ma analizziamo bene la situazione, perché in fin dei conti stiamo parlando di internet senza linea fissa.

Siamo veramente sicuri che convenga?
Ti facciamo un esempio: è domenica e ti viene voglia di guardarti un film sul PC o su un servizio streaming (come Netflix). La proposta è molto vasta e tu trovi subito quello che ti interessa. Lo inizi e dopo 2 ore, proprio sul più bello, il film si blocca. Che schifo Internet! Questo è quello che diremmo tutti ma in realtà non è lui a fare schifo. E’ la tua connessione.

Ebbene sì perché credendo di risparmiare ti sei fatto una ricaricabile con una chiavetta Internet che ti diceva “con 10 giga al mese puoi fare tutto quello che vuoi, senza contratto”. E invece non puoi fare tutto quello che vuoi: solo un film, in HD, consuma metà del tuo abbonamento.

Facciamo un rapido calcolo. Le domeniche in un mese sono 4 e mettiamo che guardi un film con la tua famiglia ogni domenica. Se lo guardi in alta definizione (HD) pesa almeno 3 GB, quindi mensilmente almeno 12 giga vanno a finire in film. Siamo molto vicini, se non oltre, la soglia di 10-15 giga prevista dalla maggior parte dei piani ricaricabili.

Considera che non ci devi solo guardare film… ma svolgere anche tutte le altre operazioni alcune delle quali molto pesanti, come ad esempio gli aggiornamenti di Windows (sì, vanno fatti).
Il tuo computer è infatti progettato per avere una connessione illimitata dalla quale pescare finché vuole, l’uso di “chiavette ricaricabili” è pensato per la mobilità. Una connessione domestica/aziendale alla base ci deve essere per un funzionamento ottimale.

Listini alla mano, spendendo dai 5 ai 10€ in più al mese si può avere una connessione illimitata (per ora facciamo finta di dimenticarci quella brutta parolaccia che è “fissa”, ci torneremo).

Approfittiamo intanto per sfatare qualche mito:

1. Su tutte le linee fisse devo pagare il canone Telecom: FALSO
A parte che si chiama TIM, nonostante clienti di qualche generazione fa addirittura non rinuncino a chiamarla ancora SIP… Il famigerato “canone” di 18,54€ esiste(va) sulle linee “nude” senza opzioni per chiamare e/o navigare in internet senza limiti. Se c’è l’opzione si paga solo quella. Laddove non vi sia opzione si paga il canone più il consumo effettuato in chiamate, ma tutte le nuove linee (TIM e non) attualmente nascono con opzione. Siamo aperti dal 2013 e non abbiamo mai attivato una linea con canone.

2. Se attivo con un operatore fisso diverso da TIM, devo comunque pagare anche TIM: FALSO
E’ una concezione diffusa legata al fatto che un tempo le cose erano molto più monopolizzate ed era (in parte) vero, ora anche se il tratto di linea che arriva nella vostra casa fosse di proprietà TIM, a pagare l’affitto di quel cavo e a segnalare un eventuale guasto ci penserà il vostro operatore. Voi dovete rispondere solo ad esso sia sul piano tecnico che economico/amministrativo.

3. Per avere la linea fissa internet devo avere anche il telefono in casa e io non lo voglio, e comunque non l’ho mai fatto e non ho la presa: FALSO
Esistono soluzioni che prevedono solo la navigazione internet illimitata su linee fisse dove non viene assegnata una numerazione fissa. Tutte le abitazioni (parola di nostri clienti muratori) sono inoltre predisposte per allacciarsi alla rete telefonica. L’uscita del tecnico per abilitare la presa è sempre compresa.

Nel caso la parola “fisso” spaventi ancora così tanto, basti solo pensare che in casa ci entrano già un acquedotto, una linea elettrica e un tubo del gas e a nessuno verrebbe mai in mente di sostituirli con una cisterna, un generatore e una bombola da campeggio “da ricaricare ogni tanto, solo quando mi serve”.

Vogliamo pescare (potenzialmente) all’infinito, no? E dato che Internet è ormai entrato tra le utenze di prima necessità assieme alle tre già elencate (non diciamo di no per favore, ammettiamolo), che problema potrà mai essere un filo di rame in più?

Ma allora questo “SENZA LINEA FISSA” esiste? Sì ma… Esistono altre tecnologie equiparabili che viaggiano senza cavo (tecnologia LTE, ponti radio, …). Le trattiamo anche noi. Ma l’antenna va comunque fissata sull’edificio… Quindi sempre fisso è…

Se vuoi approfondire maggiormente la storia, ti invitiamo nel nostro negozio: saremmo ben felici di fare due chiacchiere e magari trovare una soluzione ai tuoi problemi con Internet.

Oppure puoi sempre chiedere informazioni online, cliccando forte il link qui sotto.

>> Sì ragazzi, voglio saperne di più <<

A presto!

PS: il nostro sito web è super leggero, quindi nel caso navigassi con una chiavetta internet non sprecheresti nessun giga!

Non farti fregare! Lasciaci la tua email per rimanere sempre aggiornato: è facile, veloce e non costa nulla.